5 per mille e Associazioni Sportive Dilettantistiche

5xmille

Anche quest’anno sarà online l’elenco degli iscritti al 5 per mille (sul sito dell’Agenzia delle Entrate – www.agenziaentrate.gov.it) e sono già partite le iscrizioni per il 2018. È stata inoltre fissata la tabella di marcia per l’anno corrente, che coinvolge anche le Associazioni Sportive Dilettantistiche.

L’elenco permanente del 5 per mille

Il nuovo elenco permanente per il 2018 si suddividerà in base al tipo di enti, tra i quali troveremo quelli che si occupano di volontariato, della ricerca sanitaria, della ricerca scientifica e delle Università, e poi ci saranno le ASD.

In questo elenco, si potranno trovare tutte le associazioni e gli enti che si sono iscritti nel 2017 e nel 2016. Pertanto, le strutture già iscritte non dovranno presentare nuovamente la domanda di iscrizione, né tantomeno provvedere all’invio della dichiarazione sostitutiva per l’anno attualmente in corso.

L’eliminazione dell’onere di effettuare la domanda di iscrizione ogni anno è un cambiamento che permette di facilitare le iscrizioni e la realizzazione dell’elenco: l’obbligo di presentare la richiesta con la relativa documentazione resta solamente per gli enti iscritti che hanno recentemente cambiato il proprio rappresentante legale, ovvero la persona che aveva firmato la dichiarazione sostitutiva già inviata per il 2017 e/o per il 2016.

L’Agenzia delle Entrate fa sapere che, ad ogni modo, sarà possibile controllare l’elenco dal 14 maggio e procedere con la segnalazione di eventuali errori o di modifiche da effettuare entro il 21 maggio 2018. Il 25 maggio sarà poi pubblicato l’elenco definitivo degli iscritti al 5 per mille.

Le Associazioni Sportive Dilettantistiche che devono presentare domanda: come fare

Fino al 7 maggio, sarà possibile inviare la domanda per entrare nell’elenco permanente del 5 per mille, attraverso l’invio dell’istanza telematica all’Agenzia delle Entrate.

Si potrà poi presentare la dichiarazione sostitutiva entro il 2 luglio (il termine precedente era il 30 giugno, che però cade di sabato, motivo per cui è stata concessa la proroga): le ASD potranno presentarla all’ufficio del Coni, facendo riferimento al proprio ambito territoriale, e quindi all’ufficio competente più vicino alla sede legale della propria ASD. Gli altri enti dovranno recarsi alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate.

Anche in questo caso, le Associazioni Sportive Dilettantistiche iscritte potranno controllare l’elenco e segnalare eventuali errori entro il 21 maggio, per poi visionare la lista definitiva il 25 maggio. Per agevolare le iscrizioni all’elenco degli enti del 5 per mille, l’Agenzia delle Entrate comunica inoltre che le associazioni che non riusciranno a presentare la domanda entro il 7 maggio (e la dichiarazione sostitutiva entro il 2 luglio), avranno la possibilità di completare/effettuare l’iscrizione entro il 1° ottobre 2018, ma dovranno però versare 250 euro usando il modello F24.

Le scadenze da ricordare per le Associazioni Sportive Dilettantistiche che vogliono iscriversi al 5 per mille

  • Ricapitolando, il 7 maggio è il termine fissato per la presentazione dell’istanza telematica all’Agenzia delle Entrate.
  • La data della pubblicazione dell’elenco provvisorio è il 14 maggio ed entro il 21 maggio si potranno segnalare eventuali errori e richiederne la correzione.
  • Il 25 maggio verrà pubblicato online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, l’elenco permanente aggiornato e il 2 luglio si presenterà invece come il termine per la presentazione delle dichiarazioni sostitutive all’Agenzia delle Entrate e, per le Associazioni Sportive Dilettantistiche, all’Ufficio del Coni competente nel proprio territorio.
  • Infine, il 1° ottobre sarà l’ultimo giorno utile per regolarizzare o completare la propria iscrizione, in caso di insolvenze o ritardi.

 

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.