Coni: piccolo passo indietro?

CONI

Il Consiglio Nazionale del Coni allunga fino al 31 dicembre l’eventuale quanto si spera probabile riconoscimento sportivo per tutte le attività non assimilabili, quali yoga, escursionismo, attività circensi ecc … Questa la delibera del Registro Nazionale delle Società Sportive.

Il tutto si è svolto nella seduta di giovedì 20 luglio, il Consiglio Nazionale del Coni ha approvato la temporanea estensione fino al 31 dicembre 2017 il riconoscimento sportivo per tutte le attività classificate come non ammissibili. Una Commissione dedicata si occuperà di censire e raccogliere tutte le valutazioni del caso, quindi opinioni e malcontento degli addetti ai lavori che sono stati oggetto e non di questa categorizzazione dello sport!

Il Consiglio Nazionale ha inoltre approvato la delibera in merito al regolamento del funzionamento del Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche. Entrambi i provvedimenti saranno annunciati dal Coni con apposite e dettagliate circolari.

Cosa succederà

Difficile dire cosa accadrà da qui al 31 dicembre, di sicuro questa situazione continua ad alimentare malcontento ansia di quanti si vedono minacciati dal non riconoscimento della propria scelta sportiva, che, di fatto, mette in discussione molte delle Associazioni Sportive Dilettantistiche.

Tuttavia se il Coni sta facendo un passo indietro, questo vuol dire che ci possono essere delle speranze che almeno in parte lo sport si salvi, almeno quelle discipline che sembrano spacciate forse potranno avere una nuova occasione, ci sono ancora 5 mesi alla fine dell’anno un tempo sufficiente per far sì che accada di tutto, spesso l’impensabile a volte anche dei miracoli!

Lo sport e morto, lo sport è vivo

In ogni caso gli interessati nelle prossime settimane dovrebbero riunirsi e far valere una volta di più le loro ragioni e motivazioni, sottolineando che ogni attività sportiva non è solo fine a se stessa ma è anche un fattore aggregante e quindi sociale.

Questo valore in fondo è alla base dell’associazionismo, se davvero si vuole migliorare la società contemporanea questo miglioramento può avvenire in parte grazie all’impegno di molti che si dedicano alle più diverse discipline sportive, per questo meritano il riconoscimento!

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.