Le riunioni di Giunta e Consiglio Nazionale del CONI del 12 marzo 2018

Il presidente del CONI Giovanni Malagò

Come pubblicato in alcune recenti news del CONI, il 12 marzo scorso è stata una giornata di riunioni per la Giunta e il Consiglio Nazionale. Precisamente, si è trattato della 1072ª riunione della Giunta Nazionale del CONI, che si è tenuta lunedì 12 marzo 2018 a Roma, nella sede del Foro Italico, e del 257° Consiglio Nazionale del CONI, che si è riunito nel pomeriggio del medesimo giorno, presso il Salone d’Onore del Foro Italico.

I temi della giornata

La 1072ª riunione della Giunta Nazionale del CONI aveva previsto discussioni riguardo il verbale delle riunioni dello scorso 23 gennaio e del 1° febbraio 2018; l’Attività Olimpica e di Alto Livello; le attività delle Federazioni Sportive Nazionali, delle Discipline Sportive Associate, degli Enti di Promozione Sportiva e dell’Attività Antidoping; e altre argomentazioni correlate all’ambito della promozione sportiva, delle organizzazioni territoriali, dei rapporti CONI-CONI Servizi Spa, degli Affari Amministrativi e di alcune proposte da parte di noti esponenti.

D’altra parte, il Consiglio Nazionale aveva in programma una riunione utile per parlare e prendere decisioni riguardo l’approvazione del verbale della riunione del 19 dicembre 2017, le Attività F.S.N .- D.S.A. – E.P.S., le organizzazioni territoriali, gli Affari Amministrativi e il Bilancio CONI, e varie ed eventuali, accompagnate ovviamente da specifiche comunicazioni da parte del Presidente.

Come sono andate le riunioni della Giunta e del Consiglio Nazionale del 12 marzo 2018?

Entrambe le riunioni hanno visto in primo luogo le importanti comunicazioni del Presidente Malagò. Per quanto riguarda l’incontro del Consiglio Nazionale, dopo aver ricordato gli atleti e i personaggi del mondo dello sport che sono venuti a mancare nell’ultimo trimestre, il Presidente ha parlato dei notevoli risultati degli azzurri ai Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang e dei numerosi riscontri numerici e delle statistiche che sottolineano il valore delle singole prestazioni atletiche.

In seguito, ha comunicato l’ufficializzazione della nomina del nuovo Segretario Generale del CONI, Carlo Mornati, e dell’investitura di Roberto Fabbricini come Presidente della CONI Servizi, parlando inoltre delle varie deleghe al territorio e del relativo personale.

Conseguentemente, per quanto riguarda la riunione del Consiglio Nazionale, sono intervenuti numerosi esponenti del mondo dello sport e si è discusso in merito ai ruoli regionali collegati all’impiantistica sportiva: a questo proposito, è stato asserito che prossimamente verranno stabiliti nuovi criteri per quanto riguarda la scelta dei delegati CONI, e che per questo verrà consultato un albo di professionisti.

Tra le altre principali argomentazioni della riunione del Consiglio Nazionale del 12 marzo 2018, è utile sottolineare che arrivano buone notizie per il progetto Sport e Periferie, che da parte del Governo ha ricevuto uno stanziamento di risorse supplementari. Inoltre, per quanto concerne le Attività F.S.N.- D.S.A. – E.P.S., all’unanimità è stata approvata la “ratifica della delibera della Giunta Nazionale CONI, numero 52, avente a oggetto la nomina del Commissario Straordinario e dei Vice Commissari della Federazione Italiana Giuoco Calcio.” Anche il verbale della riunione del 19 dicembre 2017 è stato approvato all’unanimità.

La 1072ª riunione della Giunta Nazionale del CONI è iniziata con l’approvazione dei verbali delle riunioni del 23 gennaio e dello scorso 1° febbraio. Inoltre, il Presidente Malagò ha parlato dei nuovi Principi Fondamentali degli Statuti e di Giustizia Sportiva, con un conseguente rinvio dell’approvazione alla prossima riunione della Giunta Nazionale che si terrà il 10 aprile 2018, sempre a Roma, nella stessa giornata in cui si svolgerà il prossimo Consiglio Nazionale.

Tra le altre tematiche affrontate, c’è da dire che è stata proposta la relazione del Capo Missione ai Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang, Carlo Mornati, dove anche in questo caso sono stati elencati gli ottimi risultati degli azzurri alle Olimpiadi, che hanno portato a ottenere diversi premi per un totale di oltre un milione di euro.

In seguito, si è parlato nuovamente di nomine e del progetto Sport e Periferie. Inoltre, il Presidente Malagò ha annunciato che a Roberto Fabbricini, Presidente della CONI Servizi, verranno assegnate le deleghe per il Personale e per il Territorio, ottenendo un’approvazione all’unanimità. L’approvazione è arrivata anche per il nuovo Club Olimpico invernale, composto da 23 atleti (accompagnati da 450mila euro di contributi).

Una chiusura perfetta per le riunioni della Giunta e del Consiglio Nazionale del 12 marzo

Si è chiusa la giornata di incontri con numerosi complimenti a coloro che sono stati eletti a rappresentare il mondo sportivo nelle due Camere e anche a Diego Nepi, per l’ottimale riuscita di Casa Italia a PyeongChang. A questo proposito, è utile sapere che il prossimo 27 marzo ci sarà la cerimonia di riconsegna del tricolore al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Alle riunioni della Giunta e del Consiglio Nazionale del 12 marzo 2018 sono stati presenti gli atleti inseriti nella Walk of Fame: Massimiliano Rosolino e Paolo Maldini. Insieme a Alfio Giomi, Presidente della FIDAL che ha rappresentato Luigi Beccali (scomparso il 29 agosto 1990), a Renato Di Rocco, il Presidente della Federciclismo che ha rappresentato Ercole Baldini (assente per problemi di salute) e a Bruno Cattaneo, il Presidente della FIPAV accorso per rappresentare Samuele Papi (assente per motivi personali), Rosolino e Maldini si sono recati nell’area del Parco del Foro Italico, dove sono state presentate le loro “mattonelle” nella Walk of Fame dello Sport Italiano, che vede già la presenza di ben 117 atleti italiani.

Si è conclusa così la giornata di riunioni della Giunta e del Consiglio Nazionale del CONI dello scorso 12 marzo 2018. Come anticipato, le prossime si terranno il 10 aprile, e si parlerà della stesura finale dei principi fondamentali degli statuti delle Federazioni e delle DSA, dei lavori legati ai principi della giustizia sportiva, di rapporti tra le Federazioni e alcuni Enti di Promozione Sportiva e molto altro.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.