Modelli di contratti di lavoro già prestampati per istruttori e amministrativi

Firma di un contratto

Elaborare un contratto di collaborazione sportiva non è semplice. Infatti, non si tratta solamente di registrare l’anagrafica del collaboratore, gli orari di lavoro e il relativo compenso: spesso bisogna saper personalizzare il documento con accordi e clausole. Chiaramente, si deve eseguire una redazione corretta sotto ogni punto di vista, cercando per quanto possibile di non commettere alcun errore. Con questi presupposti, andiamo a vedere cosa dovreste sapere a riguardo e come semplificare la realizzazione di un contratto di collaborazione sportiva.

I dettagli da conoscere per la redazione di un valido contratto di collaborazione

Ogni ASD e SSD può decidere di avviare numerosi rapporti di collaborazione sportiva dilettantistica con soggetti privati. Ogni tecnico, istruttore, allenatore, giudice di gara, dirigente e collaboratore amministrativo può collaborare con la struttura a titolo gratuito oppure accordandosi per un pagamento periodico.

I compensi sportivi non costituiscono un reddito tassabile fino a quando non superano i 10.000 euro annui, ma sono inclusi tra i cosiddetti “redditi diversi” che sono soggetti ad un regime fiscale agevolato. Tutti questi dettagli sono da conoscere quando si tratta di redigere un contratto di collaborazione sportiva.

Oltre a questi elementi, è fondamentale considerare che questo tipo di contratto non prevede specifici vincoli e non deve presentare requisiti particolari. Tra l’altro, non sussiste l’obbligo di sottoscrizione tra le parti, né tantomeno di redigere un progetto apposito per la collaborazione in atto o da avviare. Tuttavia, è comunque importante creare almeno un documento idoneo, che potrebbe presentarsi persino come una semplice lettera d’incarico in duplice copia.

In ogni eventualità, oltre ai dati anagrafici si dovranno però specificare con attenzione le attività svolte dal collaboratore, il luogo dove verranno svolte, le eventuali responsabilità della persona ingaggiata, il suo compenso e le relative trattenute.

Elaborare contratti di collaborazione sportiva senza difficoltà

Per evitare le problematiche correlate alla redazione dei contratti di collaborazione sportiva, potrete affidarvi ad Athletis. Abbiamo pensato di inserire all’interno del nostro software una sezione dedicata proprio a questa mansione, che permette di semplificare notevolmente la realizzazione dei diversi contratti.

Il gestionale propone modelli di contratti di lavoro già prestampati per istruttori e amministrativi. Consente inoltre di personalizzare i testi relativi alle premesse e agli accordi, in modo tale da creare e stampare dei contratti di collaborazione sportiva dilettantistica idonei per ogni tipo di rapporto di lavoro.

La prova gratuita di 30 giorni

Potrete provare questa ed altre funzionalità scaricando la versione gratuita di Athletis. Dopo la prova della durata di 30 giorni, potrete decidere di continuare ad usare il gestionale mantenendo tutti i dati precedentemente registrati, per poi eseguire un semplice upgrade. Non esitate a contattarci per ottenere ulteriori informazioni e a scoprire al più presto tutte le altre funzioni di Athletis, il nostro software studiato appositamente per semplificare la gestione di ASD e SSD.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.