Volontariato, gli eroi silenziosi

volontariato

Sono tanti, bravi e offrono il loro tempo davvero al servizio della società. Se non ci fossero, il mondo avrebbe certamente un’altra connotazione ben peggiore di quella di cui possiamo disporre oggi. Luigi Bobba Sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, promotore della Riforma del Terzo Settore sostiene: “Volontari, un popolo capace di sorprendere. Ora una carta d’identità comune per crescere”.

Come non dargli ragione, i volontari che si occupano di assistenza e politiche sociali per molti strati della società, svolgono un ruolo fondamentale per la coesione sociale. Per questo il sostegno deve essere un’anime e ampiamente condiviso, si parla di una nuova struttura, un codice che identifichi quanti si adoperano nell’assistenza. Le Associazioni Sportive Dilettantistiche sono solo una parte del settore, in genere dedicata ai piccoli ma anche al recupero fisico degli adulti, lo sport come motore per la salute e collante sociale.

La riforma che migliora cambiando il settore

Siamo probabilmente arrivati al capolinea, dove tutto inizia con un’impostazione tutta nuova, grazie alla Riforma del Terzo Settore probabilmente si riuscirà a fare tutto quello che si sta auspicando da qualche tempo.

Il nuovo Registro unico nazionale del Terzo Settore dovrebbe favorire situazioni virtuose e penalizzare fino all’azzeramento di tutte quelle fraudolente, dove, spesso i soli benefici offerti dalle associazioni erano quelli di chi ci guadagnava e non certo per la società.

Nuova vita all’associazionismo?

Sicuramente, se i fatti si attengono alle intenzioni, possiamo sperare in una nuova stagione che porterà vantaggi a tutti, la società ha bisogno dei volontari ed è forse il momento di considerarli per il loro importante contributo.

Sono sì eroi silenziosi, sono pezzi importanti della società moderna che altrimenti non potrebbe farcela con il solo supporto statale. Occorre finalmente dare offrire il giusto riconoscimento e ovviamente strumenti a chi si adopera nel sociale seriamente.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta l’informativa cookie.